Menu Pagine
Regolamento campionato

Regolamento campionato

Art. 1

Il Campionato è aperto a tutti gli artigiani/artisti espositori e non espositori. La quota di partecipazione è stabilita in € 20.00 a persona per le categorie “singolo maschile” e “singolo femminile” e in € 15.00 a persona per la categoria “squadre” che dovranno essere versati al momento dell’iscrizione presso la segreteria organizzativa in piazza Mazzini.

Art. 2

Le prove si svolgeranno in piazza Mazzini con inizio giovedì 31 agosto 2017 alle ore 18.00 e conclusione  sabato 2 settembre 2017 alle ore 24.00. Questo orario potrà essere modificato a discrezione del comitato.

Art. 3

il Campionato del Mondo prevede le seguenti categorie:

  • singolo maschile
  • singolo femminile
  • squadre maschile o femminile o mista

Ogni squadra potrà essere formata da un minimo di 2 ad un massimo di 6 componenti della stessa nazionalità. Ogni categoria dovrà avere almeno 10 iscritti.

Art. 4

Il tempo concesso per la realizzazione dell’opera è di 3 ore, scadute le quali il concorrente deve lasciare libera la postazione per il concorrente successivo.

Art. 5

Ogni singolo partecipante e ogni squadre potrà scegliere il ferro fra i vari tipi e misure messi a disposizione dal Comitato organizzatore.

Art. 6

Ogni singolo partecipante avrà a disposizione una forgia a carbone, un’incudine e tutti gli attrezzi indispensabili. È ammesso l’aiuto di 1 assistente procurato dal concorrente. Ogni squadra composta da 2 o 3 concorrenti avrà a disposizione una forgia a carbone, un’incudine e tutti gli attrezzi indispensabili. Ogni squadra composta da 4, 5 o 6 concorrenti, avrà a disposizione due forge a carbone, due incudini e tutti gli attrezzi indispensabili.  È ammesso l’uso di attrezzature personali, ad eccezione di saldatrici e altri tipi di macchinari.

Art. 7

Il tema della prova sarà reso noto circa un mese prima dell’inizio della manifestazione mediante la pubblicazione sul sito della Biennale www.biennaleartefabbrile.it

Art. 8

La prova verrà effettuata alla presenza di almeno un membro del Comitato Organizzatore o persona delegata.

Art. 9

I lavori finiti verranno punzonati e saranno valutati da un’apposita Giuria. I lavori realizzati durante il Campionato del Mondo rimarranno di proprietà dell’Associazione Autonoma d’Arte Fabbrile e potranno essere venduti al fine di finanziare la manifestazione.

Art. 10

La giuria valuterà anche il corretto uso della forgia a carbone (l’uso dell’acqua per evitare il surriscaldamento, l’abbassamento della ventilazione quando non si sta scaldando il ferro, la pulizia delle scorie) che è parte fondamentale del lavoro del fabbro.

Altra parte fondamentale del lavoro del fabbro è il disegno del lavoro che andrà ad eseguire, per questo la giuria terrà in considerazione la presentazione del disegno dell’opera (riportante autore, anno e titolo), anche fatto in precedenza, e che potrà essere esposto durante le 3 ore di forgiatura e consegnato insieme all’opera.

Art. 11

La Giuria sarà composta da esperti internazionali, da cinque a sette membri. Saranno presenti, senza diritto di voto, un rappresentante del Comitato Organizzatore, un rappresentante del Comune di Stia e  un Notaio.

Art. 12

I vincitori riceveranno in premio un trofeo e potranno fregiarsi, fino alla prossima edizione del Campionato Mondiale che si terrà sempre a Stia nell’anno 2019, del titolo unico ed ufficiale di CAMPIONE DEL MONDO DI FORGIATURA 2017, singolo maschile, singolo femminile e a squadre. Saranno premiati con un trofeo anche i secondi e i terzi classificati di ciascuna categoria.

Art. 13

I  nominativi dei vincitori saranno resi ufficialmente noti alle ore 17.30 del 3 settembre 2017

Art. 14

La Giuria e il comitato organizzatore si riserva di apportare eventuali variazioni al presente regolamento, informandone tempestivamente i partecipanti.  Il  giudizio della Giuria è, sempre e comunque, inappellabile.