Menu Pagine

Posted on 10 set 2014 in Arte fabbrile, Campionato forgiatura, News formazione, Video-Foto

PianoFerro: “L’arte che passa dal martello ai martelletti”

In occasione della manifestazione “PianoForte Sostenibile” gli allievi e i maestri fabbri della scuola di forgiatura di Stia hanno realizzato una chiave di violino in ferro battuto con cui hanno omaggiato la presenza del grande pianista Stefano Bollani.

Negli stessi giorni maestri e allievi hanno anche forgiato il logo del “Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e Campigna” che  l’Associazione d’Arte Fabbrile di Stia donerà all’Ente Parco per ringraziarlo del supporto alla manifestazione.

Quattro giorni di intenso lavoro alle forge hanno permesso di terminare la panchina in ferro battuto progettata da uno degli allievi della Scuola di Forgiatura e iniziata durante la Biennale di Ferro Battuto 2013.

I fuochi, i martelli, il sudore e l’esperienza dei fabbri, maestri e allievi, hanno dato vita allo spettacolo che potete apprezzare in questo video, anche se vedere all’opera i fabbri che plasmano il ferro dal vivo è un esperienza unica.

 

 

2 Commenti

  1. bellissimo….

    • Grazie!!